Strada assolata con massiccia recinzione in primo pianoIl dipinto Besonnte Strasse mit massiver Planke im Vordergrund di Egon Schiele, realizzato nel 1907, rappresenta una strada soleggiata con una grande recinzione in primo piano. L’opera è realizzata ad olio su cartone, ha dimensioni di 25,3 x 25,3 cm ed è firmata dall’artista con la lettera S e la data in basso a destra. Sul retro del dipinto è presente un’iscrizione con il nome dell’artista.

La provenienza del dipinto vede la collezione di Erich Lederer a Ginevra, che lo possedeva nel 1972, successivamente la collezione passa a Christian M. Nebehay a Vienna e infine ad una collezione privata negli Stati Uniti, che lo acquista nel 1997.

Il dipinto è stato esposto alla mostra Eine Dokumentation zu Leben und Werk von Egon Schiele (1890 Tulln–1918 Wien) al Egon Schiele-Museum di Tulln nel 1991 e alla mostra Egon Schiele: The Ronald S. Lauder and Serge Sabarsky Collections alla Neue Galerie di New York nel 2005-2006.

Il dipinto è stato catalogato in diverse opere sulla vita e sull’opera di Egon Schiele, tra cui L’Opera di Schiele di Gianfranco Malafarina, dove viene catalogato come opera numero 48, e Egon Schiele Jahrbuch, Band I, curato da Johann Thomas Ambrózy, Carla Carmona Escalera ed Eva Werth, dove viene menzionato a pagina 222.

L’opera, come molti altri lavori di Schiele, rappresenta una scena urbana con una prospettiva insolita e insolita, in cui il soggetto principale sembra essere l’enorme recinzione in primo piano. La scelta dei colori e la tecnica utilizzata dall’artista sono inconfondibili e danno vita ad una composizione equilibrata e potente, che rimane impressa nella memoria del fruitore.

Crediti
 Joe Conta
 Disegni di Schiele
 SchieleArt •  Sunny Street with Massive Fence in Foreground • 




Quotes casuali

Che cos'altro è poi la modestia, se non finta umiltà, per mezzo della quale, in un mondo pieno di bassa invidia, si vuole carpire, per vantaggi e meriti, il perdono di coloro che ne sono privi? Chi infatti non se li arroga, non avendone in realtà, non è modesto, ma semplicemente onesto.Arthur Schopenhauer
Dicesi di riso sciocco e dissennato, in quanto pare che Democrito, filosofo sciocco e dissennato, sia appunto nato ad Abdera, da dove non valeva davvero la pena di importare tale termine.abderiano (aggettivo) Ambrose Bierce
Il dizionario del diavolo
Non credo in una vita ultraterrena; comunque porto sempre con me la biancheria di ricambio."));bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà.Woody Allen