Arthur Rossler

Non c’era mai bellezza

Egon Schiele ⋯ Porttrait of Arthur Rossler
Gli amici alla fine l’han confessato mi disprezzano
A grandi sorsate trangugiavo le stelle
Mentre dormivo un angelo ha portato lo sterminio
Tra agnelli e pastori nei malinconici ovili
Falsi centurioni andavano via con l’aceto
E i mendicanti ballavano flagellati dal ricino
Stelle del ⋯

Secchi di cenere nera

Egon Schiele ⋯ Porttrait of Arthur Rossler
Forse il nodo di ogni nostro destino, quello che ci perde o ci salva, sta qui, in questa vicenda del ricordare e del dimenticare. Si sa qual è sulla terra la condizione dell’uomo: bruciare un’attimo e spegnersi, fiammifero tra due bui. Ma in seno ⋯

Rimozione della verità

Egon Schiele ⋯ Ritratto di Arthur Rossler
In psicoanalisi, la rimozione non è rimozione di una cosa, ma della verità. Cosa succede quando si rimuove la verità? L’intera storia della tirannia è là per darci la risposta: si esprime altrove, in un altro registro, in un linguaggio cifrato, clandestino. Ebbene! È ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi