Identità e Differenza

Aurelio Monge ⋯ E l’essere? Pensiamo l’essere secondo il suo senso iniziale, come presenza. L’essere non si presenta né casualmente, né eccezionalmente all’uomo. L’essere è, e persiste in quanto si volge con il suo appello nella direzione dell’uomo. Soltanto l’uomo, infatti, aperto per l’essere, lascia che ⋯