Gilbert Keith Chesterton

Tutte le agonie del desiderio

 The Enchiridion
Notoriamente, non c’è classificazione dell’universo che non sia arbitraria e congetturale. La ragione è molto semplice: non sappiamo cosa sia l’universo. «Il mondo» scrive David Hume, «è forse l’abbozzo rudimentale d’un dio subalterno, del quale gli dèi superiori si burlano; è  ⋯

Amo

Silvia Pelissero  ⋯ Agnes-Cecile
Amo soprattutto Stendhal perché solo in lui tensione morale individuale, tensione storica, slancio della vita sono una cosa sola, lineare tensione romanzesca.
Amo Puskin perché è limpidezza, ironia e serietà.
Amo Hemingway perché è matter of fact, understatement, volontà di felicità, tristezza.
Amo Stevenson ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi