Luce negli abissi

 ⋯
Fare della coscienza umana un poema, fosse anche di un solo uomo, il più infimo fra gli uomini, sarebbe come fondere tutte le poesie epiche in un’unica epopea superiore e definitiva. La coscienza è il caos delle chimere, delle cupidigie e degli innumerevoli tentativi; ⋯