Grandezze lise e miserie fiorenti

 ⋯
Amavamo soprattutto gli angiporti dove l’aria sa di sale e la gente sa di uomo e di donna. Via del Campo, dove i travestiti, ormai, non li trovi più: battono in una piazzetta adiacente, per riemergerne di notte, quando le insegne zittiscono e solo ⋯