Della grammatologia

La parola «decostruzione»

 ⋯ Quando ho scelto questa parola, o quando mi si è imposta, credo fosse in ‘Della grammatologia‘, non pensavo che le sarebbe stato riconosciuto un ruolo tanto centrale nel discorso che allora mi interessava. Desideravo, tra l’altro, tradurre e adattare ai miei scopi ⋯

Testualismo della decostruzione

 ⋯
«L’idea del libro, che rinvia sempre ad una totalità naturale, è profondamente estranea al senso della scrittura. Essa è la protezione enciclopedica dela teologia e del logocentrismo contro l’energia dirompente, aforistica della scrittura, e, come preciseremo più tardi, contro la differenza in generale.  ⋯

Logos come presenza a sé

Egon Schiele ⋯
L’intelletto infinito di Dio è l’altro nome del logos come presenza a sé, da Descartes a Hegel e nonostante tutte le differenze che separano i differenti luoghi e momenti nella struttura di quest’epoca. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi