Detti e contraddetti

Siamo alla frutta

Egon Schiele ⋯ Il diavolo è un ottimista se pensa di poter peggiorare gli uomini. ⋯

Dove cresce il pensiero

Egon Schiele ⋯
Chi non ha pensieri pensa che si abbia un pensiero soltanto quando lo si ha e poi lo si riveste di parole. Non capisce che in verità lo ha solo chi ha la parola dentro alla quale cresce il pensiero. ⋯

Vista da vicino

Egon Schiele ⋯ Capita che una deluda, vista da vicino. Ci si sente attratti, perché ha l’aria di averle dello spirito, e poi lo ha veramente. ⋯

Perché siamo tristi

Egon Schiele ⋯ Spesso è necessario riflettere sul perché siamo tristi; ma sappiamo sempre perché siamo tristi. ⋯

Le possibilità perdute

Egon Schiele ⋯
Ciò che ci tortura sono le possibilità perdute. Esser sicuri di una tale impossibilità è un guadagno. ⋯

Capace spazio vuoto

Egon Schiele ⋯
Tutta la vita dello Stato e della società è fondata sul tacito presupposto che l’uomo non pensi. Una testa che non si offra in qualsiasi situazione come un capace spazio vuoto non avrà vita facile nel mondo. ⋯

Vita breve

Egon Schiele ⋯
Conoscevo un cane che era grande come un uomo, ingenuo come un bambino e saggio come un vecchio. Aveva l’aria come avesse tanto tempo, quanto non ne entra nella vita di un uomo. Quando prendeva il sole e guardava qualcuno era come volesse dire: ⋯

Lo spazio vuoto

Egon Schiele ⋯
Tutta la vita dello Stato e della società è fondata sul tacito presupposto che l’uomo non pensi. Una testa che non si offra in qualsiasi situazione come un capace spazio vuoto non avrà vita facile nel mondo. ⋯

Il contingente

Egon Schiele  ⋯ Società: erano presenti tutti quelli che dovevano esserci e che altrimenti non saprebbero a che serve essere, se non appunto a esserci. ⋯

Costretto a fare

Egon Schiele ⋯ E così lui la costrinse a fare quello che voleva lei. ⋯

Guaio delle vertigini

Egon Schiele ⋯ Guai a quei tempi in cui l’arte non rende malsicura la terra e davanti all’abisso che separa l’artista dall’uomo vengono le vertigini all’artista e non all’uomo! ⋯

La superficialità della donna

Egon Schiele  ⋯ Seated Female Nude Nulla è più insondabile della superficialità della donna. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi