Devi cambiare la tua vita

L’uomo è l’essere pontificale

William Russell Flint ⋯ Le morte Darthur
Il passaggio dalla natura alla cultura, e viceversa, è sempre stato aperto. Esso conduce sopra un ponte facilmente percorribile: la vita incentrata sull’esercizio.
Gli esseri umani si sono impegnati a costruire questo ponte fin da quando sono comparsi. Di più: gli esseri umani esistono ⋯

L’uomo senza aspirazione

Egon Schiele ⋯ Standing Girl in White Petticoat
Zarathustra, il profeta dell’uomo andando oltre se stesso non più in termini platonici, si accorge, proprio all’inizio della sua missione, che gli uomini, nella stragrande maggioranza dei casi, non vogliono affatto essere più di quel che sono.
Se si individua l’orientamento medio dei loro ⋯

La pagliacciata delle associazioni

Egon Schiele ⋯ L’uomo che si è avventurato nell’esplicazione dell’inerzia presente in se stesso si vede costretto, nel corso dell’esperienza, a passare almeno tre volte sull’altra sponda di quanto ha rinvenuto dentro di sé.
Osservando come le passioni lavorano dentro di lui, egli capisce che bisogna passare ⋯

Esercizio ginnico

Egon Schiele ⋯
Come sempre, quando si legge lo Zarathustra, anche qui non bisogna farsi confondere dal tono evangelico del discorso.
Non abbiamo a che fare, nel merito, con le direttive provenienti da una nuova religione, quanto piuttosto con le disposizioni di allenamento provenienti da una nuova ⋯

Antropotecniche

Egon Schiele ⋯
Con questo termine intendo le condotte mentali e fisiche basate sull’esercizio, con le quali gli esseri umani delle culture più svariate hanno tentato di ottimizzare il loro status immunitario sia cosmico sia sociale, dinnanzi a vaghi rischi per la propria vita e a profonde ⋯

Discorso generale sull’essere umano

Egon Schiele ⋯
Uno studio dedicato all’antropologia dell’esercizio non può essere condotto, per ragioni interne, senza schierarsi e senza partigianeria. Ciò dipende dalla circostanza per cui ogni discorso sull’essere umano oltrepassa prima o poi i confini della semplice descrizione e finisce per perseguire fini normativi, siano ⋯

Individui spiritualmente creativi

Egon Schiele ⋯ Devotion
Nel distinguere tra loro le pratiche ascetiche, Nietzsche collocò da un lato la variante sacerdotale, da lui radiografata con sguardo malevolo, e dall’altro lato, nettamente separate, le regole disciplinari degli individui spiritualmente creativi, filosofi e artisti, nonché gli esercizi di guerrieri e atleti.
Se ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi