Diego Velázquez

Abuso d’informazione

Egon Schiele ⋯
Tutta la grande poesia non è servizio sociale. L’Ulisse di Joyce rimane secretato anche se ha battuto qualunque record editoriale. Ci sono cose che devono restare inedite per le masse anche se editate. Pound o Kafka diffusi su Internet non diventano più accessibili, al ⋯

Dal dipinto al racconto in un gioco di specchi.

 ⋯
Volendo mantenere aperto il rapporto tra il linguaggio e il visibile, volendo parlare a partire dalla loro incompatibilità e non viceversa, in modo da restare vicinissimi sia all’uno che all’altro, bisognerà allora cancellare i nomi propri e mantenersi nell’infinito di questo compito. È forse  ⋯

Interrogare il riflesso medesimo

 ⋯ Invece di inseguire all’infinito un linguaggio fatalmente inadeguato al visibile basterebbe dire che Velázquez ha composto un quadro; che in questo quadro ha rappresentato se stesso nel suo studio o in una sala dell’Escoriale nell’atto di dipingere due personaggi che l’infanta Margherita si reca ⋯

Temperamento secco di Manet

Édouard Manet ⋯ Ritratto di Emilie Zola
La composizione è disordinata, rilevanti gli oggetti sullo sfondo (stampe giapponesi, stampa di Olympia e il capolavoro di Velazquez “Los Boracchos”).
Il temperamento di Manet è un temperamento secco, che penetra in profondità. Ferma vivacemente le sue figure, non arretra davanti alle rudezze della ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi