Faust

Rinunziare, rinunziare bisogna!

⋯ Josephine Sacabo ⋯
In qualunque modo vestito, la pena di questa angusta vita terrestre, la sentirò sempre. Sono troppo vecchio ormai per divertirmi soltanto; troppo giovane, per non avere desideri. Che cosa mi può ancora dare il mondo? Rinunziare, rinunziare bisogna! Ecco l’eterna canzone, che suona ad ⋯

Il Poeta

Egon Schiele ⋯
E fà che torni, allora, anche per me l’età beata, in cui in divenire mi sentivo anch’io: ed una fonte di compressi canti, inesauribilmente, tornava a zampillarmi dal profondo! In un velo di nebbie erami avvoltolo scenario del mondo; ed ogni boccio mi prometteva ⋯

Sentire nel profondo l’immensità

 ⋯
Ma io non cerco salvezza nell’indifferenza: il brivido è la migliore parte dell’umanità. Per quanto il mondo faccia pagar caro il sentimento, l’uomo quando è commosso, sente nel profondo l’immensità. ⋯

Confine del nostro intendimento

 ⋯
Eccoci nuovamente al confine del nostro intendimento, là dove a voi uomini , dà volta il cervello .
Perché fai comunella con noi, se poi fino in fondo non la puoi reggere? Vuoi volare e non sei sicuro delle vertigini? Siamo stati noi ad ⋯

Il mondo si schiude alla luce del crepuscolo

⋯ Ludovic Florent's ⋯
Nuovamente battono i risorti polsi della vita a salutare mansueti l’etereo crepuscolo. Anche questa notte, o terra, mi sei stata salda e nella tua nuova freschezza, respiri ai miei piedi. Già di nuove voglie cominci a circondarmi e mi desti e susciti un poderoso ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi