Io son colui che tenni ambo le chiavi

Gustave Doré ⋯ Il figliol prodigo
Io son colui che tenni ambo le chiavi
del cor di Federigo, e che le volsi,
serrando e disserrando. ⋯