Geoffrey Clements

Se provi amore per le umili cose…

Egon Schiele ⋯ Woman Undressing
Se lei si attiene alla natura, a quanto in essa vi è di semplice, di piccolo, che è invisibile ai più e può d’un tratto farsi grande e incommensurabile; se prova questo amore per le umili cose, e con semplicità, da servitore, cerca di ⋯

Il sole arde in eterno meriggio

Egon Schiele ⋯
Chi è oppresso dal peso della vita, chi vorrebbe e afferma la vita, ma ne aborre i tormenti, e soprattutto non riesce a tollerare più a lungo il duro destino, che proprio a lui è capitato: questi non deve sperare una liberazione dalla morte ⋯

Uomo davvero dotato di sensibilità

Egon Schiele ⋯ Chestnut Tree at Lake Constance
Il solo uomo davvero dotato di sensibilità che ho incontrato in vita mia era il mio sarto: mi prendeva le misure tutte le volte che mi vedeva, mentre tutti gli altri mantenevano le vecchie misure e si aspettavano che io mi ci adattassi. ⋯

Banche e Imposte

Egon Schiele ⋯ Singer van Osen
Il debito pubblico, ossia l’alienazione dello Stato – dispotico, costituzionale o repubblicano che sia – imprime il suo marchio all’era capitalistica. L’unica parte della cosiddetta ricchezza nazionale che passi effettivamente in possesso collettivo dei popoli moderni è… il loro debito pubblico. (…) [Il debito ⋯

L’invenzione di Archimede

Egon Schiele ⋯ Girl with Raised Arms
Tra le macchine da guerra inventate da Archimede sono rimasti celebri gli “specchi ustori”. Lo scienziato aveva compreso la possibilità di concentrare la luce del Sole con uno specchio concavo formato da centinaia di scudi metallici e di orientarla, riflettendola, sugli obbiettivi nemici. La ⋯

Il silenzio non esiste

Egon Schiele ⋯ Male Nude in Profile Facing Right
La solitudine (il silenzio, suo stretto parente, bisogna imparare ad ascoltarlo. Il silenzio non esiste) non esiste; nel senso che la solitudine non consiste nello stare soli, ma piuttosto nel non sapersi tenere compagnia. Chi non sa tenersi compagnia difficilmente la sa tenere ad ⋯

La società è come una compagnia

Egon Schiele ⋯ Seated Woman with Green Stockings
La società dovunque cospira contro la maturazione di ciascuno dei suoi membri. La società è come una compagnia i cui soci hanno concordato che al fine di meglio assicurare il pane a ciascun azionista, colui che lo mangia rinuncia però a libertà e cultura. ⋯

Parlare significa essere condannati alla banalità

Egon Schiele ⋯ Male Nude, Back View
Il linguaggio diretto non ha il potere di comunicare l’esperienza dell’esistere, la coscienza autentica dell’essere, la serietà del vissuto, la solitudine della decisione. Parlare significa essere condannati doppiamente alla banalità.
In primo luogo non c’è comunicazione diretta dell’esperienza esistenziale: ogni parola è «banale». E ⋯

Il pensiero originale viene scoraggiato

Egon Schiele ⋯ Two Female Nudes by the Water
Al pensiero originale tocca la stessa distorsione che si riscontra nei sentimenti e nelle emozioni. Sin dall’inizio dell’educazione il pensiero originale viene scoraggiato e nei cervelli degli individui vengono inculcati pensieri già bell’e confezionati. ⋯

La ragione non crea

Egon Schiele ⋯ Troubled Woman
Nella creazione delle forme, la sua funzione è subordinata a quella del subcosciente. In tutte le attività l’uomo funziona con la totalità delle sue facoltà. Il libero sviluppo di tutte queste è una condizione fondamentale nella creazione e nell’interpretazione della nuova arte. L’analisi e ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi