Henri Bergson

Il tempo e le sue_nostre concezioni

Elliott Erwitt ⋯ Interrogarsi sulla natura del tempo, cercando di darne una spiegazione razionale in rapporto alla storia e, perché no, alla nostra quotidianità, è molto complicato. Sebbene la concezione del tempo sia andata trasformandosi nel corso della storia in modo frequentissimo e spesso radicale, cronologicamente  possiamo ⋯

Sbadiglio svanito

Egon Schiele ⋯
Mai la filosofia era parsa tanto fragile, più preziosa e più appassionante come nel momento in cui uno sbadiglio faceva svanire nella bocca di Bergson l’esistenza di Dio. ⋯

Enciclopedia del cuore e del linguaggio

 ⋯
A la recherche du temps perdu non è soltanto il più grande trattato sulle passioni umane offerto dal XX secolo, ma è anche il romanzo che si è più genialmente servito della quarta dimensione, il tempo, per delineare i personaggi. Questo tempo bergsoniano è ⋯

Sensazione e ricordo

 ⋯
Il ricordo di una sensazione è qualcosa capace di suggerire questa sensazione, voglio dire, di farla rinascere, debole all’inizio, poi più forte, e sempre più forte mano a mano l’attenzione si fissa su di essa. Ma è diverso dallo stato che suggerisce, proprio perché ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi