Hyperion

Spirito spietato

 ⋯
Cos’è l’uomo?” cominciavo a chiedermi; “com’è possibile esista al mondo qualcosa che fermenta come un caos, o che imputridisce come un albero marcio, e non perviene mai a maturazione? Come può sopportare la natura quest’uva acerba accanto ai suoi grappoli dolci? ⋯

La fredda notte degli uomini

 ⋯
[…] Anima, bellezza del mondo, indistruttibile, incantevole con la tua perenne giovinezza, tu esiti e dunque cos’è la morte e tutto il dolore degli uomini?
Quante parole vuote han fatto questi esseri strani!
Eppure tutto avviene, e tutto infine si conclude.
Come discordie di ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi