I vizi capitali e i nuovi vizi

Affermazione dell’identità

Ceslovas Cesnakevicius ⋯
La superbia affonda le sue radici nel nucleo più profondo della natura dell’uomo, sempre teso alla ricerca e all’affermazione della sua identità.
L’identità, ognuno lo sa, non è qualcosa che si elabora al proprio interno in condizioni di completo isolamento, ma è qualcosa ⋯

Condizione dell’uomo

Egon Schiele ⋯ Gli ideali molto elevati si possono toccare per un istante, ma non possedere per sempre. E la noia ha il sapore di chi ha la sensazione di aver perso qualcosa che ha solo toccato e mai posseduto.
Ma non è questa la condizione più ⋯

C’è poco orgoglio e molta superbia

Egon Schiele ⋯ La giusta umiltà non è quella che la saggezza popolare chiama “pelosa“; ma quella che frena “quegli impulsi che spingono l’uomo a cose che non sono alla sua portata“, nella rimozione totale dei propri limiti.
La consapevolezza del limite, che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi