L’universo fisico si fermò

 ⋯
Il sergente guardò l’orologio; erano le otto e quarantaquattro minuti. Si doveva aspettare che suonassero le nove. Hladík, più insignificante che sventurato, si sedette su una catasta di legna. S’accorse che gli occhi dei soldati fuggivano i suoi. Per alleviare l’attesa, il sergente gli ⋯