Jane Eyre

Paradiso temporaneo

Egon Schiele ⋯ C’era un paradiso, un paradiso temporaneo, per me in quella stanza, se volevo: dovevo soltanto entrare e dire: “Signor Rochester, vi amerò e vivrò con voi fino alla morte” e una sorgente di gioia mi avrebbe bagnato le labbra. Pensai a questo. ⋯

Avevo fatto di tutto per non amarlo

Egon Schiele ⋯
Chi legge sa che avevo provato in ogni modo ad estirpare dal mio animo i germi di un amore appena nato; e adesso mi era bastato rivederlo un momento perché quel sentimento tornasse di nuovo, incontrollato, più vivo e più forte di prima! Quell’uomo ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi