Qualcosa che sta per essere

⋯ Jean Georges Ferry ⋯
Leggere, – egli dice – è sempre questo: c’è una cosa che è lì, una cosa fatta di scrittura, un oggetto solido, materiale, che non si può cambiare, e attraverso questa cosa ci si confronta con qualcos’altro che non è presente, qualcos’altro che fa ⋯