Jorge Luis Borges

Jorge Luis Borges nacque il 24 Agosto 1899 a Buenos Aires, in Argentina. Il primo libro che riuscì a pubblicare fu un volume di poesie. La sua carriera da scrittore, che comprende la pubblicazione di numerosi volumi di saggi e poesie e la fondazione di tre riviste letterarie, si concluse con una biografia. Nel 1938, subì una grave ferita alla testa in seguito ad un grave incidente. Nonostante questo, negli otto anni successivi avrebbe scritto le sue migliori opere di fantasia.

I quattro problemi del “traduttore della lettera”

⋯  ⋯ La traduzione è nella sua essenza plurale etica dell’ascolto.Antoine Berman ⋯  ⋯

La filosofia di Spinoza passando dal cuore di Borges

 ⋯ Baruch Spinoza ⋯ ln un romanzo di Conrad un navigante, che è il narratore, vede dalla prua della sua nave qualcosa. Un’ombra, un chiarore ai confini dell’orizzonte. E si dice che quel chiarore, quell’ombra, è la costa d’Africa. E che più in là ci sono febbri, imperi, ⋯

Il processo

 ⋯ on questo tribunale «composto solo di donnaioli», dice K. nel dialogo del Duomo, «le donne hanno molto potere». Ma, come tutto il resto, non hanno alcun significato «trascendente», e anzi qui funzionano come simbolo di quel nulla di senso nel quale – in ciò  ⋯

Fuga al di là dei segni

Egon Schiele ⋯
Forse l’arte non ha, in prima istanza, altra definizione che l’eccesso e la fuga al di là dei segni. Da questo punto di vista l’arte “fa segno” (nel senso del tedesco winken, ammiccare, avvertire, segnalare), ma non è il segno di qualcosa né significa ⋯

Essere o non Essere

 ⋯ Un fatto è disapprovare le idee politiche di uno scrittore; altra cosa, non necessariamente incompatibile con la prima, è disapprovare “lui” perché ti costringe a pensare. • George Orwell ⋯ Quaderni Neri sono nostri, in qualche modo, abbiamo fatto sì, che qualcuno li scrivesse,   ⋯

La profezia di Borges

 ⋯
Nel mondo ci sono cose gravi, e cose meno gravi. Non sono mai riuscito a regolarmi al riguardo in modo soddisfacente, e stasera, durante una discussione dotta con una piacevole compagna di ventura (nonché malcelata acerrima nemica), mi è sovvenuta una verità sconcertante: nel ⋯

Una certa enciclopedia

Paolo Scarfone Questo libro nasce da un testo di Borges; dal riso che la sua lettura provoca, scombussolando tutte le familiarità del pensiero – del nostro, cioè: di quello che ha la nostra età e la nostra geografia – sconvolgendo tutte le superfici ordinate e tutti ⋯

Tutto scorre

 ⋯
Guardo una foto di quando avevo sedici anni e ne guardo una d’oggi. Dio, come sono cambiato! Poi mi chiedo: ma quando è successo? Di notte? Mentre dormivo? E come mai il mattino dopo non me ne sono accorto? La verità è che cambiamo ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi