Karl Marx

È stato un filosofo, economista, storico, sociologo e giornalista tedesco. Il suo pensiero, incentrato sulla critica, in chiave materialista, dell’economia, della politica, della società e della cultura capitalistiche, ha dato vita alla corrente socio-politica del marxismo. Teorico della concezione materialistica della storia e, assieme a Friedrich Engels, del socialismo scientifico, è considerato tra i filosofi maggiormente influenti sul piano politico, filosofico ed economico nella storia del Novecento che ha avuto un peso decisivo sulla nascita delle ideologie socialiste e comuniste. Fonte: Le-citazioni.it

L’epidemia della sovrapproduzione

 ⋯
Nelle crisi commerciali viene regolarmente distrutta non solo una parte dei prodotti ottenuti, ma addirittura gran parte delle forze produttive già create. Nelle crisi scoppia una epidemia sociale che in tutte le epoche precedenti sarebbe apparsa un assurdo: l’epidemia della sovrapproduzione. La società si ⋯

Impero, vent’anni

 ⋯  ⋯

XVIII/XX Tesi di politica

 ⋯

XVII/XX Tesi di politica

 ⋯

XIV/XX Tesi di politica

 ⋯

XIII/XX Tesi di politica

 ⋯

XII/XX Tesi di politica

 ⋯

XI/XX Tesi di politica

 ⋯

L’oggetto è un prodotto del soggetto

⋯  ⋯
La vita del soggetto è nella sua relazione intrinseca con l’oggetto; e viceversa. Scindete questa relazione; e non avrete più la vita, ma la morte. Non più due termini reali del fatto del conoscere, ma due termini astratti. Bisogna dunque concepirli nella loro mutua ⋯

Ambivalenza del «logos»

Vàclav Havel e Lou Reed
La parola è un fenomeno misterioso, dai molti significati, ambivalente.
Può essere raggio di luce nell’impero del buio, come ebbe a dire una volta Belinskij dell’Uragano di Ostrovskij, ma può anche essere freccia mortale. Peggio ancora: può essere un momento questa e un momento ⋯

Faccia tosta!

 ⋯ Contrariamente a tutti i filistei neoliberali che sostengono io sia un determinista economico – detto dalle teste di legno che vanno in giro a dire che i mercati sono alla base della libertà, che faccia tosta! – ho spiegato che quando la borghesia è ⋯

L’inferno in terra

 ⋯ La storia è lutulenta e viscosa. Cosa da tenere sempre a mente, perché le catastrofi di domani stanno sempre maturando già oggi, sornionamente. • Umberto Eco , La Nave di Teseo, 2016 • versi di Dante, oscuri, incomprensibili, minacciosi, si prestano bene come titolo ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi