Padroni e crumiri

 ⋯ Ma quel che aborro ancor più di loro, se fosse possibile, sono i loro cortigiani e i loro adulatori, tutti scellerati che cercano soltanto di far confluire su di sé i favori del principe e le sue ricchezze. Così il povero ha lavorato solo ⋯