Maschera portata dalla psiche collettiva

Egon Schiele with two comrades during the first world war
Solo per il fatto che la persona è un frammento più o meno arbitrario e casuale della psiche collettiva, possiamo cadere nell’errore di considerarla in toto come un elemento individuale. Essa, come vuole il suo stesso nome, altro non è che la maschera portata ⋯