Lucia Coghetto

Inafferrabilità aconcettuale

 ⋯ Lucia Coghetto ⋯
L’uomo e l’attività intellettuale si fondano sull'”auto-riflessione (comprensione)” dell’inafferrabilità aconcettuale ma in virtù di questo sospendono il giudizio razionalmente fino a prova contraria. ⋯

Territorio sovrano

 ⋯ Lucia Coghetto ⋯
L’uomo non ha un territorio interiore sovrano, ma è tutto e sempre al confine e, guardando dentro di sé, egli guarda negli occhi l’altro e con gli occhi dell’altro. ⋯

Riconoscere il carattere coattivo

 ⋯ Lucia Coghetto ⋯ L’individuo diventa soggetto nella misura in cui si oggettiva per mezzo della sua coscienza individuale ma ne sfugge attraverso l’auto-riflessione. Il pensiero è capace dunque di riconoscere criticamente il carattere coattivo che gli è immanente. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi