L’uomo che ride

Non ragionare è un dovere

 ⋯
Perché il popolo è ignorante? Perché deve esserlo. L’ignoranza preserva la virtù. Dove non ci sono prospettive, non ci sono ambizioni; l’ignorante vive in una notte provvidenziale che, sopprimendo lo sguardo, sopprime le brame. Da qui l’innocenza. Chi legge pensa, chi pensa ragiona. Non ⋯

La disperazione che ci rimbecillisce

Egon Schiele  ⋯ The Scornful Woman
La vita non è che una lunga perdita di tutto ciò che si ama. Ci lasciamo dietro una scia di dolori. Il destino ci confonde con una prolissità di sofferenze insopportabili. E con tutto ciò ci si stupisce che i vecchi si ripetano. È ⋯

Miei sogni

Egon Schiele ⋯ I miei sogni sono al passato. ⋯

La facoltà ermafrodita di Ursus

 ⋯
Ursus era notevole nel soliloquio. Di complessione schiva e verbosa, con il desiderio di non vedere nessuno e il bisogno di parlare con qualcuno, si traeva d’impaccio parlando a se stesso. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi