Dioniso delle Baccanti

 ⋯
Nelle Baccanti, Dioniso e Penteo non si contendono niente di concreto. La rivalità verte sulla divinità stessa, ma dietro alla divinità non c’è che la violenza. Rivaleggiare per la divinità è rivaleggiare per niente: la divinità non ha altra realtà che quella trascendente, una ⋯