Rayuela

Specchietto per le allodole

 ⋯
Non so, forse sul momento le parole servirebbero a qualcosa, ci servirebbero. Ma dato che non sono le parole della vita quotidiana, del mate in cortile, delle chiacchiere ben lubrificate, uno indietreggia, esattamente il miglior amico è quello al quale meno si possono dire ⋯

Assassini di bussole

Egon Schiele ⋯
A quel punto mi ero accorto che cercare era il mio destino, l’emblema di coloro che escono la notte senza alcuna precisa intenzione, lo scopo degli assassini di bussole. ⋯

So soltanto che non so niente

Egon Schiele ⋯ Stehend Frau, Beinstudie
A quindici anni si era accorto del “so soltanto che non so niente“; la cicuta concomitante gli era sembrata inevitabile, non si sfida a questo modo la gente, glielo dico io. Più tardi lo divertì comprovare in qual modo nelle forme superiori ⋯

Il gioco del mondo

Egon Schiele ⋯
Gli aveva sorriso, come se cercasse di capire. Forse… La sua mano trovò quella di Oliveira quando contemporaneamente si chinarono per levare la coperta. Per tutto quel pomeriggo egli assistette di nuovo, ancora una volta, una delle tante volte ancora, testimone ironico e commosso ⋯

Il romanzo latinoamericano spopolerà

Egon Schiele ⋯
E a proposito, tenga d’occhio il romanzo latinoamericano: l’anno scorso, gli editori europei diventarono matti per quattro romanzi: Il secolo dei lumi di Carpentier, La morte di Artemio Cruz di Carlos Fuentes; La città e i cani di Mario Vargas Llosa, e Il gioco ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi