Regaliamoci la pace

La perversione dell’istantaneità

Egon Schiele ⋯
Un’altra perversione è l’istantaneità. Lo spettatore televisivo è diventato lo standard di tutti gli spettatori. Anche chi legge il giornale, in fondo, è stato traviato dall’attenzione televisiva, da un tempo determinato, così, ormai, non mantiene l’attenzione per più di tre minuti.
Quando ho cominciato ⋯

Funzionari dei giornali

Egon Schiele ⋯ Old Houses in Krumau Ho fatto un giro nelle scuole di giornalismo e i giovani mi chiedono sempre “Il mondo è cambiato, se lei dovesse fare il giornalista oggi che cosa farebbe?” Io per provocazione rispondo: “Lascerei subito questa scuola“.
Il giornalismo non è ⋯

Asimmetria che produce il terrorismo

Egon Schiele ⋯
È necessario capire che se vogliamo evitare l’asimmetria che produce il terrorismo, – che è poi asimmetria politica ed economica, ma anche morale, bellica e sociale -, dobbiamo cominciare a condividere la nostra felicità. Soltanto se saremo in grado di limitare i nostri bisogni ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi