Pericolosa imperfezione

Egon Schiele ⋯ The vision of Saint Hubert Ora, non può esserci perfezione del mondo naturale, e l’essere umano in particolare è una pericolosa imperfezione. Il mondo, per essere perfetto, dev’essere fabbricato. E pure l’essere umano, se vuole ottenere questa specie d’immortalità, deve prodursi come artefatto, espellersi da sé stesso su un’orbita ⋯