Le inafferrabilità del tempo e del colore

 ⋯
Sergio Cerchi lavora in ciò che può essere definito “quadrantismo“, uno stile unico in cui la superficie pittorica-piuttosto che l’oggetto raffigurato ,è fratturata, moltiplicata e interpretata con differente illuminazione e gradazione tonale. Spesso i suoi dipinti si compongono in ombreggiature di tonalità ⋯