Sigmund Freud

È stato un neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi, una delle principali branche della psicologia. Freud è noto per aver elaborato una teoria scientifica e filosofica, secondo la quale i processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento umano e sulle interazioni tra individui. Di formazione medica, tentò di stabilire correlazioni tra la visione dell’inconscio, rappresentazione simbolica di processi reali, e delle sue componenti con le strutture fisiche della mente e del corpo umano, teorie che hanno trovato parziale conferma anche nella moderna neurologia e psichiatria. Le idee e le teorie di Freud – viste con diffidenza negli ambienti della Vienna del XIX secolo – sono ancor’oggi dibattute, non solo in ambito medico-scientifico, ma anche accademico, letterario, filosofico e culturale. Molti hanno messo in discussione l’efficacia terapeutica della psicoanalisi. Di questo fatto, lo stesso Freud era probabilmente consapevole. Fonte: Le-citazioni.it

Una strana insincerità

⋯ Felice Casorati ⋯
Non ci volle molto perché noi scoprissimo che tutte le autorità alle quali avevamo prestato fiducia, la scuola, la famiglia, la morale pubblica, nel campo sessuale si comportavano con strana insincerità, non solo, ma in esso da noi esigevano segretezza ed ipocrisia. Quell’epoca sfuggiva ⋯

Il cervello raccontato

Tra neuroscienze, psicologia e letteratura, la nascita di un’epica moderna Il rapporto tra l’attività cerebrale e l’identità di una persona è un tema attualissimo, che fin dalle sue prime formulazioni moderne ha messo in questione il ruolo della narrazione: come può collegarsi l’operare dei miliardi di neuroni che compongono il cervello, e che procedono ⋯

Filosofia in-infinito movimento

Egon Schiele ⋯
La comprensione, che va distinta dal possesso di informazioni corrette e dalla conoscenza scientifica, è un processo complesso che non produce mai risultati inequivocabili: è un’attività senza fine, con cui, una situazione di mutamento e trasformazione costante, veniamo a patti e ci riconciliamo con
 ⋯

Pater Noster

Aela Labbé Dalla tua poltrona dominavi il mondo. Solo il tuo punto di vista era giusto. Tu eri per me misura delle cose. Ai miei occhi assumevi l’aspetto enigmatico dei tiranni, la cui Legge si fonda sulla loro persona, non sul pensiero. • Frank Kafka • ⋯

Fu l’età dei Lumi a condannare la pratica del biblico Onan

 ⋯ Condannata, sublimata, elogiata, la masturbazione, per una sorta di ironia della storia, incrina la venerabilità dell’Età dei Lumi, giustamente considerata età della ragione, che lascia finalmente alle sue spalle il buio dei secoli precedenti oscurati da pregiudizi religiosi e superstiziosi. Fu infatti nell’Età dei ⋯

La società dell’efficienza

 ⋯
A settant’anni dalla morte di Freud vien da chiedersi che cosa sopravvive della sua teoria e che cosa invece si è rivelato caduco. È questa una domanda legittima, ma che forse vale solo per le scienze esatte, dove verifiche oggettive e sperimentazioni sempre più ⋯

Il soffio vitale

Adolfo Wildt ⋯ Animantium Rex Homo Approfitterò dell’occasione per dire una parolina trollesca sulla creazione di Adamo: come Lei sa, Geova suscita la vita in Adamo insufflandogli nelle narici il soffio vitale; e mi ha sempre colpito il fatto che fosse stata scelta questa via singolare, il naso. “Allora” mi ⋯

Non siamo padroni di dire ti amo

 ⋯ «Se io ti do il mio amore, che cosa ti sto dando di preciso? Chi è l’io che sta facendo questa offerta? E chi, per inciso, sei tu?» si domanda lo psicanalista americano Stephen Mitchell nel suo ultimo libro: L’amore può durare? ⋯

Ermeneutica

 ⋯ Dalla psiche procede assolutamente ogni esperienza umana, e a lei ritornano infine tutte le conoscenze acquisite. Anzi essa non è soltanto l’oggetto della sua scienza, ma ne è anche il soggetto. Questa situazione eccezionale tra tutte le scienze implica da un lato un dubbio ⋯

La cucina di Andreas-Salomé

 ⋯
Poche donne, o forse nessun’altra, hanno mai concquistato il mio cuore, e persino la mia mente, quanto Lou Salomé. (Non mi riferisco a lei con il suo nome da sposata, Andreas-Salomé. Come si fa a prendere sul serio il suo matrimonio dopo le sue ⋯

Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche

 ⋯

L’io nella teoria di Freud

 ⋯
Una delle superstizioni più frequenti e diffuse è che ogni uomo abbia solo certe qualità definite, che ci sia l’uomo buono, cattivo, intelligente, stupido, energico, apatico, eccetera. Ma gli uomini non sono così. Possiamo dire di un uomo che è più spesso buono che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi