L’anima nobile resta per sempre

 ⋯
Ed è ignobile quell’amante volgare che si innamora piuttosto del corpo che dell’anima; e del resto non può essere nemmeno costante, giacché è innamorato di qualcosa che costante non è. Non appena appassisce il fiore del corpo, di cui era innamorato, s’invola lontano, smentendo ⋯