La prima di color di cui novelle

Gustave Doré ⋯
La prima di color di cui novelle
tu vuo’ saper» mi disse quelli [Virgilio] allotta,
fu imperadrice di molte favelle.
A vizio di lussuria fu sì rotta,
che lìbito fé licito in sua legge
per tòrre il biasimo in che era condotta.
Ell’è Semiramis, ⋯