Teoria estetica

Non tutto è perduto…

Egon Schiele ⋯
Il dolore di fronte al bello, mai più vero che nell’esperienza della natura, è tanto l’anelito verso ciò che esso promette senza però riverlarvisi, quanto sofferenza per l’insufficienza della manifestazione che lo manca nel suo volergli rassomigliare. Ciò si estende al rapporto con le ⋯

Qualitativo nella modernità

Egon Schiele ⋯
Il libro di Laforgue rinfaccia seriamente a Baudelaire di avere sofferto di un complesso materno. Neanche all’orizzonte sorge la domanda se egli avrebbe potuto scrivere le Fleurs du mal nel caso in cui fosse stato psichicamente sano, e tanto meno se le poesie siano ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi