Aleph

Struggle of the Aleph
[…] La morte, o la sua illusione, rende preziosi e patetici gli uomini.
Questi si commuovono per la loro condizione di fantasmi; Ogni atto che compiono può essere l’ultimo; e non c’è volto che non sia sul punto di cancellarsi come il volto d’un ⋯