Theorein

Razionalità intrinseca

 ⋯
Poiché sistema è funzionalmente razionalizzazione e poiché l’ideale regolativo del sistema è la *razionalità intrinseca* della cosa, l’imporsi di un determinato sistema è per se stesso il porsi del *residuo* asistematico, quale esperienza incontrollata e vissuta come rischio. In quanto il filosofare non subisce ⋯

Sparizione di tutte le possibili difficoltà

Egon Schiele ⋯
Se l’ideale operante è qui la *costanza di eventi*, riconoscibili, il sistema idealizza comunque uno *stato di quiete* rispetto al quale un evento può indurre una perturbazione. Si tratta dell’evento inatteso ed imprevisto che crea difficoltà. Esso rappresenta il rischio del *disorientamento* che impone ⋯

Il senso in cui il pensare penetra

 ⋯
Si ha, dunque, che il congiungere non può non mantenere separati i termini mentre li connette tra loro onde la congiunzione si colloca in uno spazio logico che non è quello dei termini […].
Allorché J. G. Fichte dichiara che “per riunire parti  ⋯

L’esistenza non può chiarire se stessa

Egon Schiele ⋯ Sitzendes maedchen en face sedentary girl
[…] l’esistenza non può chiarire se stessa, essa è nel bisogno costante di venire *illuminata*, sì che da ciò che si intende per *luce* dipende la sua chiarificazione.
[…] La chiarificazione non sopraggiunge, ma opera nel momento stesso in cui ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi