Un’impercepibile lontananza

Egon Schiele ⋯
E lì fu spazio, negli spazi che lenti si svuotavano;
su di te, sulle case, sugli alberi,
sui monti fu il vuoto.
E la tua vita, dai pesi lucenti
sollevata,
s’innalzò su tutto per quanto spazio avesse,
colmando il vuoto sempre più freddo del ⋯