Tante cose belle stanno isolate nel mondo

È lo spirito che deve scoprire relazioni e produrre così un’opera d’arte. Il fiore acquista il suo fascino solo grazie all’insetto che gli sta attaccato sopra, alla goccia di rugiada che lo inumidisce, al vaso da cui trae forse l’ultimo nutrimento. Non v’è cespuglio o albero a cui non si possa dare rilievo con la vicinanza di una rupe, di una sorgente, o conferire un fascino maggiore con una modesta, semplice lontananza. Così è per le figure umane e così anche per gli animali di ogni specie.

Crediti
 • Johann Wolfgang Goethe •
 • Pinterest • Oleg Oprisco  •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
245% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
 ⋯ Che cos’è l’uomo
174% ArticoliFilosofiaJózef Maria Bocheński
Rifletteremo ora sull’uomo. A suo riguardo i problemi filosofici sono così numerosi, che ora non è possibile nominarli tutti. La nostra meditazione si riferirà perciò necessariamente solo ad alcuni di essi. Prima di tutto, con i grandi pensatori del passa⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
105% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
 ⋯ Esperienza vissuta e invenzione poetica
95% FilosofiaFriedrich Nietzsche
L’arte di vivere è l’arte di saper credere alle bugie. Cesare Pavese Per quanto uno possa spingere avanti la sua conoscenza di sé, niente certo può essere più incompleto del quadro di tutti quanti gli istinti che costituiscono il suo essere. È già diffic⋯
Egon Schiele ⋯ Auf der ferse aitzend frauVaso della felicità
74% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
Pandora portò il vaso coi mali e lo aprì. Era il dono degli dèi agli uomini, un dono di fuori bello e seducente, chiamato «vaso della felicità». Subito tutti i mali, esseri vivi e alati, volarono fuori: da allora girano per il mondo e arrecano danno agli ⋯
 ⋯ Perché le cose hanno contorni?
72% ArticoliFilosofiaMaria RocchiRoberto Bertilaccio
Materiali per una riflessione sul “contesto” in Gregory Bateson P: C’era una volta un artista molto arrabbiato che scribacchiava cose di ogni genere, e dopo la sua morte guardarono nei suoi quaderni e videro che in un posto aveva scritto: ‘I savi vedono i⋯