Cose difficili da capire

⋯ Michelangelo Buonarroti ⋯ Ciò che rende difficilmente intelligibile l’oggetto, quando è significativo, importante, non è la necessità di una determinata istruzione su cose astruse per poterlo capire, bensì il dissidio tra la comprensione dell’oggetto e ciò che la maggior parte degli uomini vuole vedere. Perciò le cose ⋯

Crisi sociale

Egon Schiele ⋯
La crisi ecologica che attraversiamo è una crisi sociale, ha le sue radici prima e soprattutto nella dominazione dell’uomo da parte dell’uomo, della donna da parte dell’uomo, dei giovani da parte di vecchi e della società da parte dello stato. ⋯

Tradizione inventata

 ⋯
Eric Hobsbawm ha introdotto nel nostro vocabolario il concetto di “tradizione inventata”: aspiranti leader politici di comunità ancora non formate hanno spesso inventato, come ha mostrato Hobsbawm, un passato comune che, nelle loro intenzioni, tiene insieme la comunità e la obbliga a rimanere unita. ⋯

Dedicare il nostro tempo agli amici

Egon Schiele ⋯ Troppo spesso togliamo tempo ai nostri amici per dedicarlo ai nostri nemici. ⋯

Separare l’artista dalla sua opera

⋯ Sarolta Bán ⋯
È cosa ottima separare l’artista dalla sua opera, tanto da non prenderlo così sul serio come la sua opera. L’artista è, in fondo, solo il presupposto della sua opera, il grembo materno, il terreno, a seconda dei casi il fertilizzante e il concime su ⋯

Sangue e nervi

Egon Schiele ⋯ L’amicizia, per quanto forte, difficilmente dissuaderà qualcuno dal compiere un viaggio. Soltanto agli amanti è lecito piangere, ed essere lacerati dall’angoscia della separazione, perché in tal caso concorrono altri elementi: il sangue e i nervi. Da ciò la sofferenza del distacco. L’amicizia, invece, ha ⋯

Che cos’è la libertà

Marx, Engels, Lenin Vogliamo esprimere nudamente il pensiero dell’oratore. Che è la libertà? Risposta: «La libertà d’industria», come press’a poco uno studente risponderebbe alla questione: che è la libertà? «La libertà della notte». Con lo stesso diritto si potrebbe confondere, come s’è fatto della libertà di stampa, ⋯

Il continuum della storia

Egon Schiele ⋯ La coscienza di far saltare il continuum della storia è propria delle classi rivolizionarie nell’attimo della loro azione. ⋯

Rapporto che la metafisica ha occultato

⋯ Fabio Giocondo ⋯
Il nostro rapporto col mondo, prima ancora di essere un rapporto con le cose, è un rapporto con l’Altro. È un rapporto prioritario che la tradizione metafisica occidentale ha occultato, cercando di assorbire e identificare l’altro a sé, spogliandolo della sua alterità. ⋯

Riconoscere la libertà assoluta

Egon Schiele ⋯ Left border female nude
La capacità di stare da soli è la capacità di amare. Può apparirti paradossale, ma non lo è. È una verità esistenziale: solo le persone in grado di stare da sole sono capaci di amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi