La clessidra

Simona De Pascalis ⋯

Riassunto

Konstantin Kacev ⋯  ⋯

Tempo e silenzio

Egon Schiele ⋯ A tutti i mali ci sono due rimedi: il tempo e il silenzio. ⋯

Io rimango come sono

Danilo Martinis Peter Demetz
Ho lasciato che la mia natura umana si sviluppi, nel modo in cui il suo destino lo vuole, io rimango come sono.
e avete bisogno di tempo per riuscire, il vostro scopo non può essere che falso. La realtà è sempre con voi; non ⋯

Gli artisti non vivono nel presente

Alison Scarpulla ⋯ «Che ci fa tante ore nello studio se non dipinge più?» Marina mi prese il polso per sentire le pulsazioni. «Perché è un artista.» Disse. «Gli artisti vivono nel passato o nel futuro; mai nel presente. Germàn vive di  ⋯

Scorgere il proprio volto

 ⋯
Il tuo prossimo è lo sconosciuto che è in te, reso visibile.
Il suo volto si riflette nelle acque tranquille,e in quelle acque,
se osservi bene, scorgerai il tuo stesso volto.
Se tenderai l’orecchio nella notte, è lui che sentirai parlare,
e le sue ⋯

Passare da una tomba all’altra

Egon Schiele ⋯ Puoi vivere finché non sei consapevole di te stesso; ma quando acquisti consapevolezza passi da una tomba all’altra. ⋯

Per lei non abbiamo segreti

 ⋯
Ricordo ancora il mattino in cui mio padre mi fece conoscere il Cimitero dei Libri Dimenticati. Erano i primi giorni dell’estate del 1945 e noi passeggiavamo per le strade di una Barcellona intrappolata sotto cieli di cenere e un sole vaporoso che si spandeva ⋯

Non scegli la pioggia

 ⋯ Quello che tanta gente chiama amare è scegliere una donna e sposarla. La scelgono, te lo giuro, l’ho visto. Come se si potesse scegliere in amore, come se non fosse un raggio che ti spezza le ossa e ti lascia come un palo in ⋯

Solo io posso giudicarmi

Egon Schiele ⋯
Solo io posso giudicarmi.
Io so il mio passato,
io so il motivo delle mie scelte,
io so quello che ho dentro.
Io so quanto ho sofferto,
io so quanto posso essere forte
e fragile, io e nessun altro. ⋯

Volevo vivere profondamente

Egon Schiele ⋯
Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi, e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto. Non volevo ⋯

Regole della favola

 ⋯
Chi, in un modo o nell’altro, non è passato per le favole, lasciando che qualcuno ce le racconti, per poi raccontarcele da noi, per cui, diventa importante come ci si passa, come pure tornarci su quando è il caso; e il libro, questo libro, ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi