Leviamoci questo pensiero

 ⋯
Lo credevano senza cuore, perché egli non piangeva. Ma dimostrava forse il pianto la intensità del dolore? Dimostrava la debolezza di chi soffre. Chi piange vuol far conoscere che soffre, o vuole intenerire, o chiede conforto e commiserazione. Egli non piangeva, perché sapeva che ⋯

Morire di pensare

 ⋯ Ulisse, lacero, è riconosciuto dal suo vecchio cane Argos.
2800 anni fa, nell’Odissea , XVII, 301, Homer scrisse: Enoèsen Odyssea eggus eonta . Parola per parola: pensò a “Ulisse” in colui che stava avanzando verso di lui.
a scena è incredibile perché nessun uomo ⋯

Claude Cahun: uno, nessuno e centomila gender

Claude Cahun Uno, due, tre: gender!
Maschile, femminile, neutro?
Si fa presto a domandare se tu sia uomo o donna e quale sia il tuo orientamento sessuale.
Ma Lucy Renée Mathilde Schwob, per sfuggire all’impertinenza della domanda, all’equivoco, provocatoriamente lo conferma, scardinandolo nel corso ⋯

C’era una volta un astro

 ⋯ In un angolo remoto dell’universo scintillante e diffuso attraverso infiniti sistemi solari c’era una volta un astro, su cui animali intelligenti scoprirono la conoscenza. Fu il minuto più tracotante e più menzognero della «storia del mondo»: ma tutto ciò durò soltanto un minuto. Dopo ⋯

L’unità divina

⋯  ⋯ L’immaginazione è la più scientifica tra le facoltà, poiché è la sola a capire l’analogia universale, o ciò che una religione mistica chiama la corrispondenza. • Charles Baudelaire Come può l’uomo abbracciare la totalità dell’universo? Come può lo scrittore rendere a parole un concetto ⋯

Eloquenti righe: Derrida e l’arte

 ⋯ Certo che Derrida ha parlato dell’arte, delle arti – come avrebbe potuto non farlo, come non avrebbe dovuto farlo, dato che una questione e assai più di una questione, un’istanza esigente reclama, sotto il nome di «arte», un considerevole tributo all’intrapresa di pensiero da ⋯

Democratizzazione senza democrazia

 ⋯
I problemi di sovrabbondanza e abuso – intemperanze, esagerazioni, falsità, aggressioni verbali – negli attuali mezzi di comunicazione e uno spunto di soluzione.(problemi e caratteristiche sono “degli” o “negli” attuali mezzi di comunicazione? Ne parleremo, forse.) Si dice sempre che il mezzo non ⋯

Viaggio tra i Colossi con Calasso

⋯  ⋯ La Sfinge non è un enigma. Inutile interrogarla. È una risposta. Eccomi dice Custodisco le tombe piene e custodisco le tombe vuote.
• Jean Cocteau • Il peccato di Edipo, ci ha fatto intendere Hölderlin, non è l’assassinio del padre, né l’incesto. Il vero ⋯

Il perfetto Papà scienziato di rado non è oggettivamente in buonafede, ovvero: genoma a parte per i morti sul lavoro e i lesbogay?

⋯  ⋯ Scienza è credere nell’ignoranza degli esperti. • Richard Feynman • La medicina del futuro, basata sulla lettura completa del genoma umano da poco completata, apre nuove grandi prospettive di diagnosi e di terapia, ma pone anche dei problemi fenilchetonuria (FCU) a parte: saprà curare ⋯

Viaggio tra Immaginario-Simbolico-Reale

⋯ Gabriel Isak ⋯ Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole. • Charles Baudelaire • Jacques Lacan ad un certo ⋯

Pina Bausch – la danzatrice fuori dal tempo

⋯ Pina Bausch ⋯ …una donna che danza e che divinamente cesserebbe d’essere donna se potesse assecondare fino alle nubi il passo che ha eseguito.
• Paul Valéry Se tu togli il senso, togli la direzione al tempo, e siccome noi siamo “fatti” di tempo, se togliamo direzione ⋯

Il cristallo si vendica

⋯  ⋯ La psicoanalisi ha privilegiato un aspetto della nostra vita, e ci ha nascosto l’altro. Ha sopravvalutato una delle nostre nascite, la nascita biologica e genitale, e ha dimenticato l’altra, la nascita iniziatica. Ha dimenticato che se ci sono due esseri che presiedono alla nostra ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi