Skip to main content

Segesta

Tempio di Segest Il tempio si incastra nel paesaggio in una compatta unità di forza selvaggia e di armonia. Era una giornata nuvolosa e tirava vento; il moto delle nubi e l’equilibrio dei monti sembravano subire il dominio del santuario. Se non ci fosse il tempio a ⋯

Uomo spiritoso

 ⋯
Secondo lui, tutto cominciava dall’acqua e rifiniva in acqua. Aristotele dice che quest’idea gli fu suggerita dall’osservazione che tutto ciò di cui gli animali e le piante si nutrono è umido. Può darsi. Comunque, Talete fu il primo a capire che tutto ciò che ⋯

La creazione di Enkidu

 ⋯
Così la dea concepì nella sua mente un’immagine, ed era fatta della sostanza di Anu del firmamento. Nell’acqua immerse le mani, trasse un pizzico di argilla, lo lasciò cadere nella landa deserta e fu creato il nobile Enkidu. C’era in lui la virtù del ⋯

Il paradosso della libertà

 ⋯ In una versione apocrifa del famoso episodio tratto dall’Odissea, Lion Feuchtwanger sostenne che i marinai ammaliati dalla maga Circe trasformati in scrofe trovarono oltremodo soddisfacente la loro nuova condizione e si opposero disperatamente ai tentativi di Ulisse di ridare loro sembianze umane.
Allorché ⋯