Skip to main content

I rapporti umani

Keane Al centro della nostra vita sta il problema dei nostri rapporti umani. Nell’infanzia, abbiamo soprattutto gli occhi fissi al mondo degli adulti, buio e misterioso per noi. Esso ci sembra assurdo, perché non capiamo nulla delle parole che gli adulti si scambiano fra loro, ⋯

La spinta vitale

Oksana Glazunova Nella noia e nel vuoto, per assurdo, in quella che è un’esistenza comunque impegnata, ogni cosa, compreso l’essere umano, e se stessi di riflesso, diventa oggetto di compensazione ed evasione. Il rapporto naturale dunque langue, a favore di quello artificiale, oggettuale finto sentimentale. Ecco ⋯

Storie di emigrazione

 ⋯
Dicci com’è un albero affinché non dubitiamo che qualcosa nel mondo, fuori da queste mura, continui a combattere contro l’infamia, contro la menzogna, contro la stolta crudeltà dei nemici della vita, dicci com’è e dov’è la giustizia, perché le strappiamo la benda dagli ⋯

Passione irriducibile

 ⋯ Prima un lord e poi un vescovo inglese, rimproverarono a Goethe l’epidemia di suicidi provocati dal Werther. Goethe rispose in termini propriamente economici: Il vostro sistema commerciale ha fatto migliaia di vittime; perché non perdonarne qualcuna anche al Werther? Alberto, personaggio piatto, morale, conformista, ⋯