Emozioni a ogni costo

 ⋯ Le donne vogliono avere emozioni a ogni costo; le meno astute hanno un’infinità di trappole, la più sciocca trionfa grazie alla poca diffidenza che ispira. ⋯

Non credo che i ‘comuni mortali’ esistano

Mark Bryan ⋯ The Laugh Nella vita ognuno ha la sua possibilità di estasi. Tutto ciò che deve fare è riconoscerla, coltivarla e starle vicino. Sono sempre a disagio quando la gente parla dei “comuni mortali”, perché non ho mai incontrato un uomo, una donna o un bambino ordinari. ⋯

Sostenere l’onda d’urto della deflagrazione del dolore

Max De Martino ⋯
Adulto è colui che ha preso in carico il bambino che è stato, ne è diventato il padre e la madre.
Adulto è colui che ha curato le ferite della propria infanzia, riaprendole per vedere se ci sono cancrene in atto, guardandole in faccia, ⋯

Parola tra le parole

 ⋯
Quando l’io dovrebbe e potrebbe acquistare sostanza, annullandosi per essere effettuale, divenendo noi, oltre noi, e non essere così, parola tra le parole che si disperde nel vento, portandosi appresso e cancellando pure te, in quanto essenza. ⋯

Essenza della mediocrità

⋯ Berlinde De Bruyckere ⋯ L’attaccamento fa parte di un desiderio di sicurezza e il desiderio di qualsiasi forma di sicurezza psicologica atrofizza il cervello, da ciò deriva ogni tipo di comportamento nevrotico e questa è l’essenza della mediocrità. ⋯

Muro della terra

⋯ Nicola Verlato ⋯ Il destino di qualsiasi ricerca è imbattersi nel “Muro della terra” oltre il quale si estendono i “luoghi non giurisdizionali”, dove la ragione non ha più vigore al pari di una legge fuori del territorio in cui vige. Questi confini esistono: sono i confini ⋯

I nostri corpi sono segnati dalla vita

 ⋯
Io penso però che dovremmo andare oltre i concetti, oltre la dimensione mentale. Dovremmo entrare veramente in contatto con la realtà, con il mistero contenuto nella natura e dentro di noi. L’arte ci può essere di grande aiuto al riguardo perché risveglia in noi ⋯

La ragione ci ha fatto dimenticare le favole

 ⋯
La soluzione ai problemi umani non può venire dalla ragione, perché proprio la ragione è all’origine di gran parte di quei problemi.
La ragione è dietro all’efficienza che sta progressivamente disumanizzando le nostre vite e distruggendo la terra da cui dipendiamo. La ragione è ⋯

Vivere giorno per giorno

Corrado Cagli
Dopo tante frodi e imposture, conforta starsene a guardare un mendicante. Lui almeno non mente, né mente a se stesso: la sua dottrina, se ne ha una, egli la incarna; il lavoro, non lo ama e lo dimostra, poiché non desidera possedere nulla, coltiva ⋯

Un bambino è parte di un rapporto

⋯ Bill Gekas ⋯ Una volta ho azzardato l’osservazione: “Non c'è una cosa che si può chiamare un bambino”, nel senso che, se volete descrivere un bambino vi troverete a descrivere un bambino con qualcuno. Un bambino non può esistere da solo, ma è essenzialmente parte di un ⋯

Procura di attenerti alle prime rappresentazioni

Palazzo della Ragione ⋯ La pietra del vituperio
Non dire a te stesso più di quello che le prime rappresentazioni ti fanno conoscere dell’oggetto. Ti riferiscono che un certo individuo ti diffama: ma con questo non ti si dice che tu ne sia danneggiato.
[…] Procura quindi di attenerti sempre alle prime ⋯

Esperienza universale

⋯ Hans Jochem Bakker ⋯
Io Sono, io sono vivo, io sono me stesso. Da questa posizione ogni cosa è creativa. Se un individuo è coinvolto in una creazione artistica, si suppone che egli possa contare su un talento specifico. Ma per vivere creativamente non occorre nessun talento specifico: ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi