Mondo sereno e solatio

 ⋯ […] lei non può negare che l’uomo e la donna, tanto nel vostro mondo sereno e solatio quanto nel nostro così brumoso, sono nemici per natura e che l’amore per breve tempo li rende un essere unico, con un solo pensiero, un solo sentimento, ⋯

Leggere l’immagine come una partitura

 ⋯
Jean-Luc Godard in Prénom Carmen utilizza i movimenti musicali, gli atti di parola, i rumori di porta, i suoni del mare o del metrò, le urla di gabbiano, il pizzicato di corde e i colpi di pistola, lo scorrere dell’archetto e le raffiche di ⋯

Lo sconosciuto

Place du Châtelet - L'inconnu .
«Però sarebbe piacevole vivere senza parlare!» ⋯

Nel deserto…

 ⋯
– Sai Marce’? Quando uno piscia all’aperto piscia sempre su qualcosa…
– Sempre poeta, eh?
– Al cesso no. Ma quando pisci all’aperto, pensi e automaticamente pisci su quel pensiero… ⋯

L’intimità mentale

 ⋯
Prima dell’inferno c’è stata la casa, il bacio furtivo nel retro del giardino all’età di tredici anni, l’odore e la puzza della casa, le nuvole nere, le brezze del tuono molto vicino, il rifugio del bambino, l’angolo vicino alla finestra, la coperta durante la ⋯

La gioia dell’inferno

Fotogramma di Malizia con Momo e Antonelli
Giacché tu puoi aver ragione quando dici che questo è l’inferno, ma non spieghi quel che è essenziale a intendere la nostra collocazione, la tua non meno della mia; cioè, se l’inferno sia o meno all’inferno. Ma se possiamo collocare l’inferno all’inferno, o vedervelo ⋯

Raggiungere l’ignoto

Egon Schiele &#8943 Io credo in un lungo prolungato sconvolgimento dei sensi per raggiungere l’ignoto, Io vivo nel subconscio… ⋯

Il nichilismo del volto

Ingmar Bergman ⋯ Fotogramma di Persona
Non c’è primo piano di volto. Il primo piano è il volto, ma appunto il volto in quanto si è disfatto della sua triplice funzione. Nudità del volto più grande di quella dei corpi, inumanità più grande di quella degli animali. Il bacio è ⋯

Le cose

 ⋯    E in che cosa credi?
   In un sacco di cose.
   Va bene.
   In che senso, va bene?
   Va bene, quali cose?
   Credo in certe cose.
   Questo l’hai già detto.
   Probabilmente non credo più in una serie ⋯

Siamo noi a decidere chi siamo

 ⋯
Io temo che stiamo perdendo la capacità del vivere la vita con passione, di assumerci la responsabilità di quello che siamo, la capacità di raggiungere dei risultati e di sentirci soddisfatti della vita. L’esistenzialismo viene spesso trattato come una filosofia della disperazione, ma io ⋯

L’occhio col quale vediamo

Egon Schiele ⋯
L’amore non potrà mai essere descritto alla maniera del cielo o del mare o di un altro qualsiasi mistero. È l’occhio col quale vediamo… è la luce all’interno del colore. ⋯

Capacità allucinatoria della steady-cam

 ⋯
Più importante nel film è qualcosa che non si vede ma ci fa vedere in modo diverso, come se davvero uno spettro vedesse al posto nostro scivolando o galleggiando nello spazio al nostro fianco o da dentro di noi: la steady-cam, la cinepresa che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi