Jean-Michel Basquiat ⋯
Lo spirito e incapace di mantenersi in piede se stesso, cerca una tavola dove salvarsi dal naufragio e scruta dal trono, con umile sguardo da cane, qualcuno che lo protegga. L’anima superstiziosa è infatti il cane che cerca il suo padrone. Già nessuno ricorda neanche i nobili gesti d’orgoglio e l’imperativo della libertà, che da secoli ha fatto eco, e non troverebbero la minima compressione. Al contrario, l’uomo sente un incredibile affanno alla servitù. Egli vuole servire in primo luogo, ad un altro uomo, ad un imperatore, ad uno stregone, ad un idolo. Qualsiasi cosa piuttosto che sentire il terrore di affrontare in solitario e a petto aperto le devastazioni dell’esistenza.

Crediti
 • José Ortega y Gasset •
 • El tema de nuestro tiempo •
  • Epílogo sobre el alma desilusionada •
 • Pinterest • Jean-Michel Basquiat  •  •

Similari
Il caso Nietzsche
618% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Il Codice di Hammurabi
523% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
340% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
La scrittura delle donne
242% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
212% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯