Egon Schiele ⋯
T’adoro al pari della volta notturna,
o vaso di tristezza, o grande taciturna!

E tanto più t’amo quanto più mi fuggi, o bella,
e sembri, ornamento delle mie notti,
ironicamente accumulare la distanza
che separa le mie braccia dalle azzurrità infinite.

Mi porto all’attacco, m’arrampico all’assalto
come fa una fila di vermi presso un cadavere e amo,
fiera implacabile e cruda, sino la freddezza
che ti fa più bella ai miei occhi.

Crediti
 • Charles Baudelaire •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ liegendes MädchenVedete questa fila?
69% Aleksandr Zinov’evSchiele Art
Tutte queste sono sciocchezze passeggere, disse il Giornalista. Una va, una viene, disse il Visitatore, ma il sistema delle sciocchezze rimane. Entriamo un po’ qui, voglio mostrarvi qualcosa. Vedete questa fila? È fatta di tre uomini. Guardateli, stanno l⋯
Egon Schiele ⋯ Le tue decisioni tragiche
47% Julio CortázarSchiele Art
E sì, pare che sia così, pare che te ne sia andata dicendo non so cosa, che andavi a gettarti nella Senna, qualcosa di simile, una di quelle frasi da notte fonda, mescolate a lenzuola e a bocca impastata, quasi sempre nel buio o con qualcosa come mano o p⋯
Egon Schiele ⋯ Il frutto del fuoco
44% Elias CanettiSchiele Art
Anche là dava nell’occhio, era la figura più esotica di quell’uditorio. Poiché sedeva sempre in prima fila, certamente Karl Kraus l’aveva notata. Mi sorpresi a domandare quale impressione ne avessi lui. Non applaudiva mai, neppure questo poteva essergli s⋯
Egon Schiele ⋯ Ernesto Cardenal e io
43% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Stavo camminando, sudato e con i capelli appiccicati sul viso quando vidi Ernesto Cardenal che proveniva dalla direzione opposta. In segno di saluto gli dissi: Padre, nel regno dei cieli che è il comunismo, c’è posto per gli omosessuali? Sì, rispose. E pe⋯
Painting on the photography by Egon SchieleLa cenere è il cadavere della legna
35% Emanuele SeverinoFilosofiaSchiele Art
Ho sempre usato per chiarire un poco queste affermazioni la metafora della legna e della cenere: la legna sta al vivente come la cenere sta al cadavere. La cenere è il cadavere della legna. Ma quando si esperisce la cenere, non si esperisce l’annientament⋯
Egon Schiele ⋯ Musa
35% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Era più bella del sole e io non avevo ancora sedici anni. Ventiquattro ne sono passati ed è ancora al mio fianco. A volte la vedo camminare sulle montagne: è l’angelo custode delle nostre preghiere. È il sogno che ancora ritorna con la promessa e il fisch⋯