Egon Schiele ⋯
La libertà consiste nel porre l’animo al di sopra delle ingiurie, e nel renderlo capace di attingere solo da se stesso i motivi di soddisfazione, e di separare da se stesso tutti i fatti esterni, per non dovere trascorrere una vita inquietata dal timore delle risa di tutti, delle parole di tutti. Chi c’è, infatti, che non sia in grado di offenderci, se chiunque è capace di farlo?

Crediti
 • Lucio Anneo Seneca •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Il timore di essere toccati
111% Elias CanettiSchiele Art
Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita di essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il ⋯
Egon Schiele ⋯ Ora, quello che voglio sono Fatti
50% Charles DickensSchiele Art
Insegnati a questi ragazze e queste ragazze Fatti e niente altro. Solo di Fatti abbiamo bisogno nella vita. Non piantate altro e sradicate tutto il resto. Solo coi Fatti si può plasmare la mente degli animali che ragionano: il resto non servirà mai loro a⋯
Egon Schiele ⋯ Seated couplePiccola è la porzione di vita che viviamo
37% ArticoliFilosofiaLucio Anneo SenecaSchiele Art
La maggior parte dei mortali, o Paolino, si lagna per la cattiveria della natura, perché siamo messi al mondo per un esiguo periodo di tempo, perché questi periodi di tempo a noi concessi trascorrono così velocemente, così in fretta che, tranne pochissimi⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
36% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Reclining WomenIl volere non può essere mai soddisfatto
35% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Il fatto che vogliamo in generale è la nostra sventura: non ha alcuna importanza che cosa vogliamo. Ma il volere (l’errore fondamentale) non può essere mai soddisfatto; per questo non cessiamo mai di volere e la vita è una miseria continua: non è per l’ap⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
33% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯