⋯ Kiyo Murakami ⋯
All’immagine di un volto da sogno o ideale, è preferibile la faccia di una realtà per quello che è, per le parole che ha, per il suo cortese incespicare, per la bontà che trapela dalla sua virilità, per essersi saputo situare oltre ogni possibile attesa e speranza, senza pretendere niente per sé.

Qui dove scorre la vita, fuori da ogni fisima mentale e punto di snodo, degli incontri più belli e terreni e veraci, un grazie a chi c’è stato, partendo dagli Scrittori che non hanno scritto invano, aprendomi così, quello spazio necessario, per quanti si sono succeduti poi.

Crediti
 • Aldo Busi •
 • Pinterest • Kiyo Murakami  •  •

Similari
  ⋯ Roma Town Site
57% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯
 ⋯ Nudo di madre
47% Aldo BusiArticoli
 Io sono lo Scrittore, non sono un uomo. Se fossi un uomo sarei già Unabomber da un bel po’ e senza neppure uscire dall’ambito del focolare. Il vero oggetto (l’opera) e il vero soggetto ( lo Scrittore) della letteratura della modernità risiedono nell’auto⋯
 ⋯ Il Tempo Degli Assassini
43% Gennaro De FalcoPercorsi
Ecco il tempo degli Assassini” è il rintocco che chiude “Mattinata d’ebbrezza” nelle “Illuminazioni” di Rimbaud. Ed è la frase che intitola, con un apolivalenza di significati, della quale Rimbaud è solo in parte responsabile, questo saggio scritto da Mil⋯
⋯  ⋯Atto Puro
28% Henry MillerPercorsi
Scrivere meditai, deve essere un atto privo di volontà. La parola, come una corrente profonda dell’oceano, deve emergere alla superficie per un proprio impulso. Non molti mesi fa avevo terminato il mio primo libro nello studio di Ulric …il libro sui dodic⋯
⋯Resta solo l’Amore
28% Bert HellingerPercorsi
La vita ti delude per farti smettere di vivere di illusioni e vedere la realtà. La vita ti distrugge tutto il superfluo, fino a quando resta solo l’importante. La vita non ti lascia in pace per farti smettere di litigare e accettare tutto così com’è. La v⋯
Nicola Samorì ⋯ Il telo incerato del crimine
23% Henry MillerPercorsi
Le cose non cambiano perché nessuno si preoccupa di capirle. Chi è disposto ad affondare fra queste cose? L’energia non si perderebbe in inutili lamentele, ma guadagnerebbe nel fluire e ricaricarsi da sé. Supponiamo per un attimo che il castigo abbia le s⋯