Egon Schiele  ⋯ Double Self Portrait
Quale è il più felice tra gli uomini? Colui che stima i meriti degli altri e gioisce dei loro piaceri, come se fossero i propri.

Crediti
 • Johann Wolfgang Goethe •
 • SchieleArt •  Double Self Portrait • 1915 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Self-Portrait with FruitLasciatemi esser felice
94% Pablo NerudaPoesieSchiele Art
Questa volta lasciatemi esser felice non è successo nulla a nessuno non sono in alcuna parte accade solamente che sono felice in tutte le parti del cuore camminando dormendo o scrivendo che ci posso fare, sono felice Son più innumerevole dell’erba nelle p⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
71% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ I veri amici
62% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Come la carta moneta circola al posto dell’argento, così nel mondo, invece della vera stima e della vera amicizia, circolano gli attestati esterni e i gesti che mimano con la maggior naturalezza possibile questi sentimenti. Del resto ci si può anche chied⋯
Egon Schiele ⋯ La loro cieca fedeltà
55% Hermann HesseSchiele Art
Diversamente che un tempo considerava ora gli uomini, con minore orgoglio, con minore intelligenza, e perciò con tanto maggior calore, curiosità e interesse. Quando traghettava i soliti viandanti, uomini-bambini, mercanti, soldati, donnette del popolo, qu⋯
Egon Schiele ⋯ L’impulso esserico
52% Georges Ivanovič GurdjieffSchiele Art
Nella maggioranza degli abitanti del pianeta Terra è presente lo strano bisogno di ciò che essi chiamano “pavoneggiarsi” e di provocare negli altri l’espressione dell’impulso esserico detto “meraviglia”. Per via di questo strano bisogno, essi provano sodd⋯
Egon Schiele ⋯ The LyricistNon voglio fare l’Imperatore
51% Charlie ChaplinSchiele Art
Mi dispiace, ma io non voglio fare l’Imperatore: non è il mio mestiere; non voglio governare né conquistare nessuno. Vorrei aiutare tutti, se possibile: ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi esseri umani dovremmo aiutarci sempre, dovremmo godere⋯