Gustave Doré ⋯ Elia distrugge i messaggeri di Ahazia
Tu proverai sì come sa di sale
lo pane altrui, e come è duro calle
lo scendere e ‘l salir per l’altrui scale.

Crediti
 • Dante Alighieri •
  • XVII, 58-60 •
 • Pinterest • Gustave Doré Elia distrugge i messaggeri di Ahazia • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Egon Schiele ⋯ Selva oscura
57% Dante AlighieriPoesieSchiele Art
Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita. Ahi quanto a dir qual era è cosa dura esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura! Tant’è amara che poco è più morte; ma per tra⋯
Egon Schiele ⋯ Fa bene far le scale
54% Patrizia CavalliPoesieSchiele Art
al cuore fa bene far le scale al cuore ma se non fa le scale al cuore fa bene far l’amore il cuore qualcosa deve fare che altrimenti muore sì muore sì muore il cuore… non può sparire non può dormire se va in pensione non è più cuore…
Pierre-Auguste RenoirLa vita semplice
52% Octavio PazPoesie
Chiamare il pane pane e che appaia sulla tovaglia il pane quotidiano; dargli al sudore il suo e dargli al sonno al breve paradiso e all’inferno e al corpo e al minuto quello che chiedono; ridere come il mare ride, il vento ride, senza che la risata suoni ⋯
 ⋯ Poesia dei doni
37% Jorge Luis BorgesPoesie
Ringraziare voglio il divino labirinto degli effetti e delle cause per la diversità delle creature che compongono questo singolare universo, per la ragione, che non cesserà di sognare un qualche disegno del labirinto, per il viso di Elena e la perseveranz⋯
Egon Schiele ⋯ Palingenesi
35% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Stavo conversando con Archibald MacLeish nel bar «Los Marinos» di Barceloneta quando la vidi apparire, una statua di gesso che si muoveva faticosamente sopra il selciato. Anche il mio interlocutore la vide, e mandò un inserviente a invitarla. Per alcuni m⋯
Egon Schiele ⋯ La francese
27% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Una donna intelligente. Una donna bella. Conosceva tutte le varianti, tutte le possibilità. Lettrice degli aforismi di Duchamp e dei racconti di Defoe. In genere con un autocontrollo invidiabile, Tranne quando era depressa e si ubriacava, Cosa che poteva ⋯